• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 221 a 230 DI 250

    08/11/2017 16:30:00 Malattia dal difficile percorso diagnostico ma trattabile

    Orticaria cronica spontanea, cos’è e come si cura
    L’orticaria cronica spontanea (CSU) è una patologia per molti versi ancora misteriosa. Compare con pomfi, prurito e gonfiore di alcune parti del corpo, talvolta deturpanti, senza una causa conosciuta e scompare per poi ripresentarsi improvvisamente e imprevedibilmente.
    Si tratta di una forma particolare di orticaria in cui non si riconosce una causa allergica e che comporta gravi ripercussioni per la vita dei pazienti che ne soffrono. La diagnosi è spesso complicata e il paziente si trova ... (Continua)

    20/10/2017 Colpiti soprattutto i bambini

    Città inquinate, gli effetti sulla salute
    Un fastidio per tutti, ma un rischio concreto soprattutto per i più piccoli. La persistente alta pressione che si è verificata in questi giorni in Italia ha riportato a galla uno dei problemi del nostro tempo, l'inquinamento atmosferico. Le principali città italiane devono fare i conti con livelli di inquinamento ben oltre la soglia individuata dagli esperti come tollerabile dall'organismo umano.
    Il Rapporto dell'Agenzia Ambientale Europea (Air quality in Europe – 2015 report) stima il ... (Continua)

    16/10/2017 10:24:00 In alcuni casi i bimbi soffrono di apnee ostruttive

    Bambini che russano: colpa di fumo, sovrappeso e obesità
    Non sono solo gli adulti a russare regolarmente tutte le notti. Anche il 5% dei bambini italiani soffre di questo disturbo mentre il 2% è colpito dalla più grave sindrome delle apnee ostruttive nel sonno.
    È una malattia caratterizzata da prolungate ostruzioni complete o intermittenti delle alte vie respiratorie. Questi problemi di salute sono spesso sottovalutati dai genitori ma in realtà rappresentano la terza minaccia per il benessere dei giovanissimi dopo il fumo e l’eccesso di peso. ... (Continua)

    16/10/2017 Accelera i tempi di recupero con esiti cicatriziali invisibili
    La mastoplastica additiva rigenerativa
    La mastoplastica additiva rigenerativa è l’innovativa tecnica del dott. Mirko Manola, che si basa sull’associazione del PRP con l’intervento di mastoplastica additiva Dual-Plane, tecnica che prevede il posizionamento della protesi metà sotto il muscolo pettorale e metà sotto la ghiandola mammaria, garantendo un risultato naturale. E sarà la nuova tendenza in campo di chirurgia estetica.
    L’obiettivo è quello di rendere l’intervento di mastoplastica additiva meno doloroso e accelerare i tempi ... (Continua)
    06/10/2017 La disidratazione aumenta il rischio di soffrire del disturbo
    Più tosse nei bambini che bevono poco
    La salute respiratoria dei più piccoli è influenzata dalla quantità di acqua che bevono quotidianamente. I bambini che bevono poco soffrono di tosse il doppio di quelli che invece seguono questa buona abitudine.
    È quanto emerge da un recente studio realizzato dall’AIST, Associazione Italiana per lo Studio della Tosse.
    Una relazione, quella tra disidratazione e vie respiratorie, ancora poco nota e sottovalutata che, per la prima volta, trova una conferma scientifica grazie a questa ... (Continua)
    20/09/2017 Sospendere il regime ipocalorico aiuta l’organismo

    Dieta, per dimagrire serve una pausa
    Se volete dimagrire, ogni tanto dovete prendervi una pausa dalla dieta che state seguendo. È il prezioso consiglio offerto da una ricerca dell’Università della Tasmania pubblicata sull’International Journal of Obesity.
    I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a 51 uomini obesi sottoposti a un regime dietetico ipocalorico per un totale di 16 settimane.
    I soggetti sono stati assegnati in maniera casuale a seguire una dieta dimagrante senza interruzioni oppure una dieta per 2 settimane ... (Continua)

    15/09/2017 14:40:00 La frequenza dei sintomi si riduce per chi va nei parchi

    Asma, stare all’aria aperta fa bene
    Più l’aria è pulita, meno problemi hanno gli asmatici. È la correlazione resa evidente da uno studio della Johns Hopkins University e dell’Università del Maryland presentato durante l’ultimo congresso della Società europea di medicina respiratoria.
    I ricercatori americani hanno messo a confronto la frequenza dei sintomi – dolore toracico, mancanza di fiato, respiro sibilante – in un gruppo di bambini asmatici che abitano in città e in un secondo gruppo di bambini che vivono invece in ... (Continua)

    15/09/2017 09:38:17 Nuove frontiere nella cura di questa malattia del sangue

    Nanoparticelle per combattere l’anemia
    Alimenti fortificati con nanoparticelle di ferro? Grazie alla nuova ricerca firmata dall’Università degli Studi dell’Insubria e dall’Università di Cambridge, pubblicata sulla rivista inglese Scientific Reports, il super cibo contro l’anemia potrebbe non essere così lontano.
    Lo studio, infatti, svela e spiega la possibile via di accesso di nanoparticelle di ferro all’ambiente cellulare, scoperta importante proprio per lo sviluppo di alimenti, integratori e farmaci rivolti a correggere ... (Continua)

    15/06/2017 14:20:00 Trattamenti last minute da fare oggi per evitare danni a settembre

    Belle dopo l’abbronzatura
    «L’abbronzatura dura qualche settimana, ma i danni che provoca sono permanenti. Per prevenirli è necessario preparare la pelle prima dell’esposizione al sole, in modo da godersi l’estate in tranquillità, senza trovarsi brutte sorprese a settembre».
    Parola di Pierfrancesco Bove, chirurgo plastico socio della Federazione Italiana Medici Estetici (Fime), che mette in guardia sui rischi legati all’esposizione al sole.
    «Ormai lo sappiamo tutti che prevenire è meglio che curare: eppure, con ... (Continua)

    14/06/2017 16:00:00 Realizzato da ricercatori italiani grazie alle nanotecnologie

    Faber, il supertest per le allergie
    Arriva un nuovo test per le allergie. Si chiama Faber e ha la peculiarità di analizzare centinaia di possibili allergeni in una volta sola. È stato ideato da un team guidato da Maria Antonietta Ciardiello dell’Istituto di bioscienze e biorisorse del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli (Ibbr-Cnr).
    Gli aspetti tecnici, clinici, diagnostici e professionali del test – frutto di un lavoro in collaborazione con i Centri associati di allergologia molecolare (Caam), l’Allergy Data ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0911
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina Riproduzione riservata anche parziale