• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 231 a 240 DI 250

    28/01/2013 11:31:43 Equilibrio e sostenibilità in natura

    Le plasmacellule autoregolano la propria esistenza
    Ancora una scoperta tutta italiana che aggiorna le nostre attuali conoscenze riguardo i meccanismi di azione del nostro sistema immunitario ed apre una nuova strada per la Biomedicina.
    I ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, coordinati da Simone Cenci, responsabile dell’Unità Malattie dell’invecchiamento, riportano, sulla rivista ‘Nature Immunology’, l’identificazione di un nuovo e inatteso meccanismo molecolare che regola il differenziamento delle plasmacellule, le fabbriche degli ... (Continua)

    01/02/2013 Ricerca americana concentra l'attenzione su Sirt3

    L'ennesimo gene dell'eterna giovinezza
    La scoperta del gene che ci renderà tutti immortali è un classico della ricerca. Ogni tanto un'équipe mette in evidenza le proprietà “ringiovanenti” di una o più proteine che fanno parte del nostro organismo e che promettono di assicurare a tutti i comuni mortali l'eterna giovinezza.
    Stavolta è il turno di un team dell'Università della California con sede a Berkeley, che sulle pagine della rivista Cell Reports ha descritto il procedimento attraverso il quale ... (Continua)

    11/02/2013 Studio rivela i meccanismi alla base del diabete di tipo 2

    RANKL, il segreto del diabete nascosto nel fegato
    Si chiama RANKL ed è una proteina in grado di “infiammare” il fegato e di causare in questo modo il diabete di tipo 2. La scoperta, di enorme importanza perché potrebbe aprire la strada ad una terapia innovativa in grado non solo di trattare, ma forse anche di prevenire il diabete di tipo 2, è il frutto di complesse ricerche condotte nell’arco di una ventina d’anni da vari gruppi di ricercatori italiani (Ospedale di Brunico, Università di Verona, Università Cattolica del Sacro Cuore) in ... (Continua)

    11/02/2013 Effetto protettivo garantito dal consumo dei vegetali

    Frutta e verdura amiche dei reni
    Che facciano bene si sa da tempo, ma che nello specifico frutta e verdura aiutino a preservare i reni da possibili malattie è oggetto di una nuova ricerca condotta da scienziati americani.
    Secondo i medici del Texas A&M College of Medicine, la frutta e la verdura eserciterebbero un effetto protettivo rispetto a quelle malattie renali caratterizzate da una produzione eccessiva di acido, causata spesso da un'alimentazione squilibrata basata su proteine di origine animale e cereali.
    I ... (Continua)

    12/02/2013 17:14:13 Scoperto che amlexanox, farmaco per l'asma, risolve anche l'obesità nei topi.

    Un vecchio farmaco per un nuovo trattamento dell' obesità
    I risultati dello studio di Alan Saltiel del Life Sciences Institute dell'Università del Michigan sono stati pubblicati online il 10 febbraio sulla prestigiosa rivista Nature Medicine.
    "Una delle ragioni per cui le diete risultano poco efficaci nel produrre perdita di peso per alcune persone è che i loro corpi si adeguano alla ridotta introduzione di calorie riducendo anche il loro metabolismo, come se volessero 'difendere' il loro peso corporeo", ha detto Saltiel. "Amlexanox sembra ... (Continua)

    13/02/2013 16:12:02 Il vasocostrittore utile anche non in associazione con altri farmaci
    Midodrina nuova speranza contro l'ascite
    Che la midodrina avesse un effetto positivo in caso di ascite già si sapeva, ma che esercitasse questo effetto anche non in associazione con altri farmaci è una novità emersa da un recente studio. Per ascite si intende la raccolta di liquido nella cavità peritoneale.
    La midodrina agisce sull'emodinamica e sulla funzione renale in caso di cirrosi epatica con ascite, in associazione all'albumina e all'octreotide (OCT). Il farmaco viene quindi utilizzato nel trattamento della sindrome ... (Continua)
    28/02/2013 Non è solo l'obesità a preoccupare i nutrizionisti

    Il fast food aumenta le allergie
    Il cibo spazzatura aumenta anche il rischio di asma. A dirlo è una ricerca condotta dalla Auckland University e pubblicata sul British Medical Journal. Secondo i ricercatori neozelandesi chi si nutre di junk food tre o più volte alla settimana corre il 39 per cento di rischio in più di ammalarsi di asma o eczema, un dato che scende al 27 per cento per i soggetti più piccoli.
    I ricercatori hanno analizzato il regime alimentare dei ragazzi di 50 paesi diversi, per un totale di 181 mila bambini ... (Continua)

    01/03/2013 Individuato nuovo meccanismo che favorisce lo sviluppo incontrollato

    Scoperta proteina che accelera il tumore
    È stata individuata una nuova proteina in grado di accelerare lo sviluppo tumorale favorendo la trasformazione delle cellule tumorali in cellule sane. A firmare la scoperta è il ricercatore italiano Felice Alessio Bava, che lavora presso l'Istituto di ricerca biomedica IRB di Barcellona.
    La ricerca, pubblicata su Nature, rivela il meccanismo messo in atto dalla proteina CPEB1 che coinvolge più di 200 geni legati alla proliferazione cellulare e allo sviluppo dei tumori. I ricercatori hanno ... (Continua)

    04/03/2013  Lipoxina A4 svolge azione antinfiammatoria

    Una nuova molecola contro l'asma
    Nuovo possibile rimedio contro l'asma. A scoprire l'ultima novità è uno studio del Brigham and Women's Hospital appena pubblicato su Science Translational Medicine. I ricercatori hanno evidenziato l'efficacia della lipoxina A4 nell'esercitare una valida azione antinfiammatoria, influenzando positivamente due fattori fondamentali per lo sviluppo e il blocco dell'asma.
    La molecola agisce sia sulle cellule naturali killer, che favoriscono la morte cellulare programmata delle cellule immunitarie ... (Continua)

    07/03/2013 Associazione beclometasone-formoterolo dà risultati positivi

    Nuovo approccio terapeutico per l'asma
    Per combattere l'asma si può scegliere una strada nuova. È una ricerca internazionale con regia italiana che ha coinvolto 183 centri di 14 paesi europei a tracciare la via. Si tratta di utilizzare i farmaci già noti, ma secondo una procedura diversa.
    I ricercatori, che hanno pubblicato i risultati su Lancet Respiratory Medicine, hanno scoperto che l'associazione fissa beclometasone-formoterolo in formulazione spray extrafine, indicata nel trattamento regolare dell'asma, può esercitare un ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale