• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 68

    Risultati da 1 a 10 DI 68

    25/02/2002 

    Cataratta: combatterla con vitamina C
    Prendere un po' di vitamina C, tutti i giorni, aiuta a prevenire opacità oculari e cataratta. Lo ha scoperto uno studio statunitense ospitato sulla rivista 'American Journal of Clinical Nutrition'.
    In particolare, la vitamina C diminuirebbe il rischio di cataratta nelle donne sotto i 60 anni che ne hanno fatto uso regolare per i precedenti 13-15 e tale effetto preventivo non è da mettere in relazione con il fatto che la vitamina C sia contenuta nei cibi mangiati oppure venga assunta ... (Continua)

    13/06/2003 

    Storia da una malattia rara, il Morbo di Coats
    Il Morbo di Coats è una sindrome molto rara (un caso su ogni 30.000 nascite), di natura idiopatica, caratterizzata da uno sviluppo abnorme dei vasi sanguigni  della retina (telangiectasie), e dalla presenza di essudati intra e sotto retinei; generalmente interessa un solo occhio e colpisce prevalentemente i bambini di sesso maschile, con un picco di incidenza compreso tra 1 e 8 anni. Se non viene tempestivamente diagnosticata, e opportunamente trattata, porta al distacco completo della retina. ... (Continua)

    21/07/2004 
    Nuovo strumento per la diagnosi di malattie della retina
    Di semplice esecuzione, rapido e affidabile. Un nuovo strumento ottico di precisione consente di diagnosticare e seguire l’evoluzione di numerose malattie della retina in modo innocuo e non invasivo.
    La tomografia ottica a radiazione coerente (OCT) è un apparecchio ottico di precisione che, coadiuvato da un computer, realizza immagini in sezione del tessuto retinico. È stato introdotto nella clinica medica nel 1997 e da allora si è diffuso soprattutto tra gli oculisti che si dedicano ... (Continua)
    02/09/2004 

    Sembrano sicure le lenti a contatto impiantabili
    Lenti a contatto impiantabili nell'occhio: una soluzione che promette di evitare i problemi legati agli effetti collaterali della chirurgia laser e che sembra mostrarsi sicura per i milioni di persone miopi.
    A sostenerlo è la STAAR Surgical Co., l'azienda statunitense che ha proposto le nuove lenti, secondo la quale il metodo è in grado di correggere i difetti visivi del 95 per cento dei casi, o più, giungendo nel 60 per cento dei casi ad una visione perfetta.
    I ricercatori che ... (Continua)

    21/04/2006 
    L’importanza della luteina
    La luteina è un antiossidante contenuto nella verdura a foglia verde che difende la retina dalle radiazioni solari nocive e può ridurre la progressione di malattie dell’occhio come cataratta e degenerazione maculare senile.
    Secondo l’indagine europea Frost & Sullivan, condotta su 3.000 europei, dei quali 500 italiani, nel nostro Paese una persona su quattro (25,8%) ha sentito parlare di questo carotenoide. Un anno fa lo conosceva solo una persona su dieci. In genere, le più preparate sono ... (Continua)
    23/10/2007 

    La luteina fa bene alla pelle
    L'assunzione quotidiana di luteina aumenta elasticità, livelli lipidici e idratazione dell'epidermide. La luteina è un carotenoide antiossidante contenuto nella verdura a foglia verde. Il corpo umano non produce naturalmente luteina e perciò deve assorbirla dall’alimentazione quotidiana. Una volta assorbita la luteina viene depositata in diversi organi del corpo umano, in particolare nella pelle e negli occhi.
    Bloccando la produzione di radicali liberi generati dalla luce solare nociva e ... (Continua)

    21/04/2008 

    Il prozac giova al cervello, almeno dei ratti
    La fluoxetina, il farmaco antidepressivo largamente usato nel trattamento di disturbi psichiatrici, sarebbe in grado di ‘ringiovanire’ il cervello adulto, al punto da permettere il recupero di una visione normale in ratti ambliopi. E’ quanto ha dimostrato il gruppo di neurobiologia della Scuola Normale di Pisa e dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche, guidato dal professor Lamberto Maffei.
    “La fluoxetina è largamente impiegata nel trattamento della ... (Continua)

    29/04/2008 

    Protezione degli occhi anche verso la luce blu
    Durante le gite fuori porta permesse dai numerosi “ponti” primaverili e in occasione delle vacanze estive è bene ricordare di portare con sé non solo la macchina fotografica ma anche un paio di buoni occhiali da sole per proteggere gli occhi dai raggi UV e dalla luce blu, meno conosciuta ma altrettanto pericolosa.
    La sua lunghezza d’onda – come emerge dalla ricerca del CNR - si trova nel campo del visibile, ma nei pressi dell’UV (400-500 nm). Il danno in questo caso non è diretto: ... (Continua)

    28/07/2008 

    Degenerazione maculare e cataratta:una nuova cura
    L’aumento dell’età media della popolazione ha portato nell’ultimo decennio ad una maggiore frequenza di osservazione della degenerazione maculare senile che attualmente interessa il 25% della popolazione oltre i 65 anni e quasi il 50% di quella oltre gli 80 anni. “ Molti passi avanti sono stati fatti nella cura di questa affezione soprattutto nella prevenzione e nella diagnosi precoce - ci spiega il dott. Gennaro TRAMONTANO, noto chirurgo oculista a Milano e a Napoli - ; nella forma cosiddetta ... (Continua)

    03/12/2008 12:25:43 
    Connessine per combattere la sordità ereditaria
    Due lavori scientifici, pubblicati sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences” (PNAS) e svolti dal gruppo di Fabio Mammano dell’Istituto Veneto di Medicina Molecolare di Padova, lasciano intravere per il futuro una nuova possibilità di cura per la sordità ereditaria.
    Sono le connessine quelle “graffette molecolari” che promettono importanti sviluppi per una terapia genica della sordità ereditaria, che colpisce un neonato ogni 2000.
    La ricerca scientifica, cofinanziata ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale