• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 11 a 20 DI 250

    25/05/2022 10:15:00 Le cosiddette Fad Diets producono più danni che altro

    Non cedere alla tentazione della dieta del momento
    Si avvicina l’estate e molti decidono di provare una dieta dell’ultimo momento, nella speranza di perdere quei chili di troppo che mettono a disagio. È bene però stare attenti a non cadere nel tranello delle Fad Diets, le diete che promettono risultati veloci ed eclatanti, promuovono principi rivoluzionari che contraddicono la scienza ufficiale, spesso spingono all’acquisto di prodotti commerciali e che, soprattutto, non hanno solide basi medico-scientifiche.
    Il termine ‘Fad’ significa ... (Continua)

    24/05/2022 15:00:00 Studio italiano mostra il ruolo primario dell’attività cardiaca

    Dove nascono le emozioni
    Le emozioni nascono nel cuore, e non nel cervello, dicevano i poeti. Ora la ricerca scientifica conferma le fondamenta di questo topos letterario. Uno studio dei bioingegneri dell‘Università di Pisa in collaborazione con l‘Università di Padova e l’University of California Irvine e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Science of the USA analizza il meccanismo che ci porta a provare una specifica emozione a fronte di determinati stimoli e trova nel cuore la radice delle ... (Continua)

    23/05/2022 16:30:00 Il confronto con risankizumab

    Psoriasi, ecco come funziona guselkumab
    Uno studio di Janssen rivela il meccanismo d’azione di guselkumab e cosa lo differenzia da risankizumab. Guselkumab riesce a legarsi alle cellule CD64+ oltre che all'interleuchina (IL)-23, entrambi componenti chiave del sistema immunitario coinvolti nell'attivazione delle risposte infiammatorie.
    I dati dimostrano che guselkumab si lega contemporaneamente al CD64+, attraverso la sua regione Fc nativa, e all'IL-23, attraverso la sua regione di legame con l'antigene, suggerendo la possibilità ... (Continua)

    20/05/2022 14:56:59 Un kit per giovani chirurghi che trattano il sopracciglio

    Come ti ridefinisco il sopracciglio
    Il cosiddetto terzo superiore del viso è uno dei più ‘attenzionati’ dalla medicina estetica, visti i tanti inestetismi che possono svilupparsi in un’area così esposta. Tra le problematiche della zona degli occhi sono ben note le borse, le occhiaie, le palpebre cadenti e tutte quelle riguardanti la regione periorbitale.
    “I pazienti che si lamentano di queste condizioni – ricorda il professor Luca Piovano – spesso ne disconoscono le cause. Tra queste, una cattiva ‘postura’ del sopracciglio ... (Continua)

    20/05/2022 12:30:00 Mantenimento dell’efficacia nei due anni di trattamento

    Psoriasi, efficace deucravacitinib
    Bristol Myers Squibb annuncia i risultati a due anni dello studio di estensione a lungo termine POETYK PSO LTE (Long-term extension) che dimostrano l’efficacia duratura e la consistenza del profilo di sicurezza di deucravacitinib per il trattamento di pazienti adulti con psoriasi a placche da moderata a severa.
    L’efficacia clinica è stata mantenuta per due anni di terapia con deucravacitinib, con tassi di risposta alla settimana 60 del 77,7% e 58,7% per l’Indice di Estensione e Gravità ... (Continua)

    19/05/2022 17:20:00 Studio rivela il legame fra le condizioni

    Stress in gravidanza e rischio di problemi cognitivi
    Lo sviluppo cerebrale del feto è influenzato dalla presenza di ansia, depressione e stress durante la gravidanza. A confermarlo è uno studio pubblicato su Jama Network Open da un team del Children's National Hospital di Washington DC.
    Una condizione di stress e/o depressione e ansia fra le donne incinte ha l’effetto di ridurre lo sviluppo cognitivo del cervello del feto a 18 mesi.
    «Indipendentemente dallo stato socio-economico, circa una donna incinta su quattro soffre di sintomi legati ... (Continua)

    11/05/2022 11:50:00 Consigli per la gestione della malattia

    Cancro, il ruolo di salute orale e impianti
    Il cancro è tra i mali più diffusi in Italia: ogni giorno vengono diagnosticati più di 1.000 nuovi casi, mentre annualmente sono stimate circa 377.000 nuove diagnosi di tumore. Inoltre, nel 2021, si contano circa 200.000 deceduti a causa di tumori. Numeri che non possono essere ignorati e che rendono sempre più necessario un approccio multidisciplinare. In occasione della Giornata Nazionale del Malato Oncologico, Straumann Group – leader globale in implantologia e nelle soluzioni ortodontiche ... (Continua)

    10/05/2022 15:42:00 L’assunzione della sostanza sembra ritardarne l’insorgenza

    Il litio riduce il rischio di demenza
    Il litio avrebbe l’effetto di ridurre il rischio di insorgenza della demenza. Lo afferma un nuovo studio pubblicato su Plos Medicine a cura di scienziati della University of Cambridge guidati da Shanquan Chen, che spiega: «Al momento non sono disponibili trattamenti modificanti la malattia, ma il litio potrebbe potenzialmente diventarlo».
    I ricercatori hanno valutato l’associazione fra uso di litio e incidenza della demenza e dei suoi sottotipi in pazienti dai 50 anni in poi e con un follow ... (Continua)

    06/05/2022 15:00:00 La maggior parte degli adolescenti ha già affrontato interventi estetici

    La chirurgia estetica è sempre più giovane
    Il 73% degli adolescenti italiani ha ammesso di aver subito qualche forma di intervento estetico. Trattamenti dell’acne, rimozione dei peli superflui o delle smagliature, trattamenti anti-cellulite o per rimpolpare labbra, rinoplastica, correzione estetica delle orecchie e mastoplastica gli interventi più richiesti.
    Se ne discute in occasione del Convengo Hair&Nail and Anti-Aging, in programma a Capri e promosso e presieduto da Gabriella Fabbrocini, direttore dell’UOC di Dermatologia ... (Continua)

    05/05/2022 09:33:00 Prima terapia orale classe Jak-inibitori approvata per questa patologia

    Artrite psoriasica, disponibile Tofacitinib
    "Dolore, affaticamento, depressione e ansia: sintomi fisici e psicologici debilitanti, che limitano le capacità della persona con artrite psoriasica di eseguire le attività quotidiane private e lavorative, con un impatto a lungo termine sulla propria qualità di vita. Sono oltre 300.000 le persone, in Italia, che hanno ricevuto una diagnosi di questa patologia infiammatoria cronica, che coinvolge la pelle, le articolazioni e i tendini e si sviluppa quando il sistema immunitario attacca i tessuti ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0911
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina Riproduzione riservata anche parziale