• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 121 a 130 DI 250

    18/05/2010 Iniziativa di una onlus per informare sull'Ormone della crescita

    Ormone della crescita, una giornata per conoscerlo
    Anche per l'Ormone della crescita arriva una giornata di sensibilizzazione e informazione. La propone l'associazione A.Fa.D.O.C. Onlus, l'unica in Italia come punto di riferimento per le famiglie di soggetti con deficit dell'ormone della crescita.
    L'ormone della crescita, anche chiamato GH (dall'inglese Growth Hormone) o somatotropina, è un ormone peptidico secreto dalle cellule della adenoipofisi che stimola lo sviluppo dell'organismo umano e di molti vertebrati. Una ridotta secrezione ... (Continua)

    10/06/2010 Studio sottolinea il nesso fra la patologia psichiatrica e l'insulina

    Schizofrenia favorita da cattiva funzionalità dell'insulina
    L'insulina non è solo il tallone d'Achille dei diabetici, ma una sua disfunzione potrebbe essere alla base anche di patologie psichiatriche come la schizofrenia. È ciò che emerge da uno studio coordinato dal neurobiologo Aurelio Galli e pubblicato sulla rivista Plos Biology.
    I ricercatori del Vanderbilt University Medical Center di Nashville, nello stato americano del Tennessee, hanno effettuato una serie di esperimenti su un gruppo di topolini verificando un'associazione fra la ... (Continua)

    18/06/2010 11:40:22 Come individuare la pillola anticoncezionale più adatta

    Scelta del contraccettivo, come orientarsi
    Dati recenti indicano che 19 italiane su cento assumono contraccettivi orali e che l'80 per cento di queste utilizza la cosiddetta pillola di “terza generazione”. Attualmente sono disponibili in commercio 22 diversi tipi di contraccettivi orali e diversi elementi possono aiutare ad orientare la paziente verso la scelta di quello più adatto.
    Il principio su cui si basano è lo stesso per tutti: una combinazione di due ormoni (un estrogeno ed un progestinico) che, assunti quotidianamente, sono ... (Continua)

    06/07/2010 Ricerca individua modelli di attività cerebrali che annunciano la malattia

    Scoperti marcatori che predicono la schizofrenia
    Un team di ricerca inglese ha fatto luce su determinati modelli di attività cerebrale che consentirebbero ai medici di predire lo sviluppo di patologie mentali come la schizofrenia. Ad annunciarlo, gli stessi ricercatori durante il Forum europeo sulle neuroscienze in corso ad Amsterdam.
    Sono milioni in tutto il mondo le persone che soffrono di disturbi mentali, prima fra tutti la depressione, ma anche schizofrenia, demenza, ADHD, epilessia, e in molti casi la patologia si annuncia già ... (Continua)

    07/07/2010 Il “disturbo della condotta” deriva da una funzionalità cerebrale non corretta

    L'aggressività nasce da un difetto del cervello
    I ragazzi aggressivi e violenti, ai margini della vita sociale, potrebbero soffrire di una disfunzione cerebrale che li “obbliga” ad adottare comportamenti fuori dalla norma. È quanto sostiene una ricerca dell'Università inglese di Cambridge pubblicata sulla rivista specializzata Archives of General Psychiatry.
    I ricercatori britannici sono partiti dalla considerazione che il cosiddetto “disturbo della condotta”, ovvero quell'insieme di atteggiamenti anti-sociali che caratterizza ... (Continua)

    27/08/2010 Gli effetti benefici di un periodo di riposo svaniscono subito

    Vacanze troppo brevi per il nostro cervello
    Sono ancora un miraggio per la maggior parte delle persone, e insufficienti per tutti o quasi. Le tanto desiderate vacanze estive rischiano di deluderci profondamente, stando ai risultati di una ricerca olandese realizzata dalla Radboud University. Gli effetti positivi del riposo e dello svago non durerebbero oltre i due giorni, una volta rientrati al lavoro e alle consuete abitudini.
    I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti di comunicare il loro stato psicofisico due settimane prima ... (Continua)

    20/09/2010 10:42:37 Scoperta la capacità dell’organismo di limitare il dolore a livello periferico

    Un antidolorifico che non fa male
    Una ricerca internazionale apre la strada alla messa a punto di nuovi farmaci antidolorifici che non entrino in conflitto con il sistema nervoso centrale. È stato pubblicato, infatti, sulla prestigiosa rivista Nature Neuroscience uno studio frutto della collaborazione internazionale tra gruppi di ricerca dell’Istituto Italiano di Tecnologia, dell’Università della California Irvine, dell’Università della Georgia (USA) e delle Università di Napoli “Federico II” e di Urbino.
    Per l’Istituto ... (Continua)

    23/09/2010 15:25:17 Dati in continuo aumento in Italia ed Europa

    Emergenza depressione, in arrivo nuovi farmaci
    Immaginate l’Italia intera colpita da depressione. Sono infatti 60 milioni le persone in tutta Europa che soffrono della patologia, la metà delle quali in maniera grave. Stando alle stime dell’Oms, fra dieci anni la depressione costituirà la seconda causa di disabilità al mondo. Fra le ragioni più ricorrenti e scatenanti l’amore, i problemi economici, la disoccupazione.
    Per quanto riguarda l’Italia, il rischio di essere colpiti dalla malattia è del 25 per cento nel corso della propria vita, ... (Continua)

    23/10/2010 L’Adipso anticipa la Giornata mondiale del prossimo 29 ottobre

    Psoriasi, due giornate per conoscerla
    Nelle giornate di oggi e domani si terranno in tutta Italia manifestazioni sulla psoriasi che annunciano l’arrivo della Giornata mondiale della Psoriasi prevista per il 29 ottobre. Le due giornate sono organizzate dall’associazione Adipso che, in una ventina di città italiane, allestirà stand informativi per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla patologia.
    Nel mondo sono 150 milioni le persone che ne soffrono, delle quali 2 milioni si trovano in Italia. Nel corso delle due giornate, gli ... (Continua)

    26/10/2010 Studio dimostra l'influenza del cervello nella costruzione di un amore

    Innamorarsi è un attimo
    Una specie di fulmine a ciel sereno. È ciò che sembra capiti al nostro cervello quando arriva l'amore. Secondo uno studio dell'Università americana di Syracuse, nello stato di New York, al cervello basterebbe un quinto di secondo per farci capitolare e innamorare della persona che ci piace.
    La ricerca, pubblicata sulla rivista specializzata Journal of Sexual Medicine, sottolinea come l’innamoramento sia in grado di attivare 12 distinte zone del cervello, le quali iniziano a produrre ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale