• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 21 a 30 DI 250

    14/04/2022 15:45:00 Il farmaco sembra ridurre il rischio di ricovero

    Un antidepressivo contro Covid-19
    La fluvoxamina sembra in grado di ridurre il rischio di ricovero per Covid-19. Lo dimostra uno studio realizzato dall’Università McGill di Montréal pubblicato su Jama Network Open.
    I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 2.000 volontari non vaccinati e sintomatici, contagiati prima della comparsa della variante Delta. Nella maggior parte dei casi, i soggetti mostravano almeno un fattore di rischio per lo sviluppo di una forma grave della malattia.
    Un gruppo è stato trattato con ... (Continua)

    12/04/2022 11:51:00 La sostanza è contenuta in alcuni funghi allucinogeni

    La psilocibina aiuta in caso di depressione
    Grazie alla psilocibina si possono favorire maggiori connessioni fra diverse aree del cervello nei soggetti affetti da depressione. Un meccanismo che può aiutare le persone a superare schemi ripetuti nocivi per il proprio equilibrio mentale.
    A dirlo sono due studi pubblicati su Nature Medicine da scienziati dell'Università della California di San Francisco e dell'Imperial College di Londra. Il team, coordinato da Robin Carhart-Harris e David Nutt, ha coinvolto quasi 60 partecipanti con ... (Continua)

    11/04/2022 15:00:00 Riduce i tic, è sicuro e ben tollerato

    Ecopipam per la sindrome di Tourette
    Uno studio presentato all’American Academy of Neurology dimostra l’efficacia del farmaco ecopipam per il trattamento della sindrome di Tourette. Il farmaco, che blocca il recettore della dopamina-1, riduce i tic, è sicuro e ben tollerato.
    A differenza di altri farmaci, ecopipam non causa aumento di peso, ansia, depressione o discinesia tardiva.
    Donald Gilbert, docente di Pediatria e Neurologia alla University of Cincinnati Children’s Hospital Medical Center, spiega: «I risultati ... (Continua)

    11/04/2022 Segnale importante insieme a depressione e disturbi dell’olfatto

    Parkinson, il primo sintomo è un sonno agitato
    Intervenire il prima possibile è sempre un bene, ma per alcune malattie è davvero fondamentale. È il caso del Parkinson, di cui si celebra la Giornata Mondiale. La malattia si manifesta intorno ai 60 anni, ma tra il 10 e il 20% dei pazienti i sintomi si manifestano già prima dei 50 anni. Forme di insorgenza giovanile che sembrano in aumento, anche per il miglioramento dei processi di diagnosi.
    "Iniziare il trattamento in fase precoce o anche pre-sintomatica - spiega Alfredo Berardelli, ... (Continua)

    04/04/2022 17:11:00 Ottimi risultati anche in farmaco-resistenza

    Gravidanza, la TMS aiuta in caso di depressione
    Nella depressione esistono importanti differenze di genere.
    “Le donne nel corso del loro ciclo di vita presentano un rischio più alto di sviluppare una malattia depressiva, con una prevalenza che è circa il doppio rispetto agli uomini. Studi recenti, inoltre, indicano che la depressione perinatale – che si manifesta nel periodo che precede o segue immediatamente la nascita e fino a 12 mesi dopo il parto – è frequente e si attesta su una media del 13% delle donne in gravidanza o nel periodo ... (Continua)

    04/04/2022 Le potenzialità della Stimolazione Magnetica Transcranica

    La TMS contro Parkinson e Alzheimer
    Per i pazienti affetti da Parkinson o Alzheimer un possibile intervento è costituito dalla TMS, la Stimolazione Magnetica Transcranica.
    “Il 35-40% dei pazienti con malattia di Parkinson soffre di depressione. Un disturbo che, in queste persone, ha una doppia causa: una base reattiva (reazione emotiva e psicologica alla diagnosi), una base organica (la perdita di dopamina, caratteristica di questa malattia, influisce su regioni cerebrali connesse con la regolazione dell’umore, quindi con ... (Continua)

    01/04/2022 17:30:00 Salute psicofisica a rischio anche con utilizzo moderato

    Anche 2 ore di schermi accesi fanno male ai ragazzi
    Bastano due ore di utilizzo di tv, pc o videogiochi per mettere a rischio la salute psicofisica dei ragazzi. Lo dice una ricerca pubblicata su American Journal of Preventive Medicine e condotta su oltre 400.000 adolescenti dalla University of Queensland, in Australia, e dalle Queen's University e University of Ottawa in Canada.
    La ricerca ha messo in relazione il tempo trascorso davanti allo schermo con la frequenza con cui si soffriva di disturbi psicosomatici come mal di testa, dolore ... (Continua)

    01/04/2022 Il rimedio naturale potrebbe offrire un’alternativa preziosa

    Epilessia, l’olio di Cbd funziona?
    Se stai leggendo queste righe, molto probabilmente soffri di epilessia oppure ne è affetta una persona cara a te vicino: uno dei tuoi genitori, il tuo partner, o perfino tuo figlio. Il brutto di questa malattia, che a seconda dei casi viene chiamata “piccolo” o “grande male”, è che non risparmia nessuno.
    Si può svilupparla sin dalla primissima infanzia, ma si possono avere i primi attacchi anche in età più adulta: a prescindere da quando si manifesti l'epilessia, tuttavia, può purtroppo ... (Continua)

    31/03/2022 16:45:00 Performance più scarse rispetto agli anziani con diabete di tipo 2

    Anziani e diabete, il tipo 1 minaccia la funzione cognitiva
    Il diabete di tipo 1 sembra causare maggiori danni agli anziani rispetto al tipo 2. Uno studio pubblicato su BMJ Open Diabetes Research and Care, infatti, mostra che gli anziani affetti dalla prima forma hanno in media una funzione cognitiva più scarsa rispetto ai coetanei colpiti dal diabete di tipo 2.
    Lo studio SOLID (Study of Longevity in Diabetes) è un trial di coorte prospettico sull'invecchiamento e il diabete che ha reclutato 1.241 adulti membri del Kaiser Permanente Northern ... (Continua)

    31/03/2022 11:51:00 Sintomi diversi a seconda della versione di Sars-CoV-2

    Gli effetti del Long Covid dipendono dalla variante
    Non solo la fase acuta della malattia, ma anche quella che si protrae nel tempo – il cosiddetto Long Covid – dipende dalla variante di Sars-CoV-2 che ci ha infettato. A scoprirlo è uno studio italiano dell’Università di Firenze e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Careggi.
    I ricercatori, guidati da Michele Spinicci, hanno realizzato uno studio retrospettivo su 428 pazienti, 254 dei quali uomini (59%) e 174 donne (41%). I soggetti sono stati tutti curati presso l’ambulatorio post-Covid ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale