• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 201 a 210 DI 250

    27/02/2017 09:40:00 La stimolazione profonda del cervello offre effetti benefici

    Anoressia, cura con gli elettrodi
    Forse la chiave per risolvere i problemi di anoressia di tante giovani donne sta nell'applicazione di elettrodi al cervello. Lo suggerisce uno studio dell'Università di Toronto pubblicato su The Lancet Psychiatry e firmato dal prof. Andres Lozano.
    La stimolazione profonda del cervello avrebbe l'effetto di migliorare il peso delle pazienti, ma anche la loro salute mentale, influenzandone positivamente l'umore e i livelli di ansia.
    In molti casi, l'anoressia diventa cronica, cioè colpisce ... (Continua)

    23/02/2017 10:07:32 Va rivisto l'approccio da seguire per trattarle

    Sclerosi multipla, Natalizumab e complicanze
    Uno dei farmaci usati nella sclerosi multipla recidivante remittente, la forma più frequente, è il Natalizumab, un anticorpo monoclonale capace di diminuire la risposta immunitaria.
    In circa un caso su mille, però, i pazienti trattati con questa molecola, proprio a causa dell’abbassamento delle difese, sviluppano una grave infezione cerebrale, la leucoencefalopatia multifocale progressiva. Il trattamento più diffuso consiste nell’eliminare dal sangue il farmaco nel modo più veloce ... (Continua)

    22/02/2017 Disponibile in Italia la prima terapia medica a lungo termine

    Ulipristal acetato, la pillola che cura i fibromi uterini
    Approvato anche in Italia l’utilizzo prolungato di Ulipristal acetato 5mg, unica terapia medica specifica per il trattamento a lungo termine del fibroma uterino.
    Il fibroma uterino è una patologia ginecologica invalidante che condiziona la quotidianità, la relazione di coppia, la vita professionale e la possibilità di avere un figlio. Interessa fino al 40% delle donne durante la vita fertile, 24 milioni in Europa, 3 milioni solo in Italia.
    È causa di sanguinamenti abbondanti e forti ... (Continua)

    02/02/2017 11:20:00 Tenere la schiena dritta migliora l'autostima

    Depressione, anche la postura conta
    Per ridurre il rischio di depressione non bisogna tralasciare nulla. Anche la postura può aiutare le persone a migliorare autostima e umore. Lo dice uno studio dell'Università di Auckland pubblicato sul Journal of Behavior Therapy and Experimental Psychiatry.
    I ricercatori hanno esaminato 61 persone affette da depressione da lieve a moderata, e le hanno divise in due gruppi. Al primo è stato chiesto di mantenere la postura normale, al secondo di sforzarsi di mantenerne una corretta.
    I ... (Continua)

    30/01/2017 Meno sintomi depressivi fra chi pratica un'attività sportiva
    Lo sport rende felici i bambini
    L'esercizio fisico aiuta i bambini a tener lontana la depressione. Lo dice uno studio pubblicato su Pediatrics da un team dell'Università di Scienza e Tecnologia di Trondheim, in Norvegia.
    I ricercatori, guidati da Tonje Zahl, hanno scoperto che l'attività fisica consente ai bambini di ridurre i sintomi depressivi rispetto ai propri coetanei. Gli scienziati hanno verificato l'attività dei bambini, che successivamente sono stati intervistati insieme ai genitori per comprendere l'eventuale ... (Continua)
    26/01/2017 15:26:06 Studio apre nuove prospettive per il trattamento

    Sclerosi multipla e disturbi dell'umore
    Depressione e ansia compaiono spesso nei malati di sclerosi multipla, ma non sarebbero semplicemente una reazione emotiva al loro stato di disabilità crescente. Secondo gli ultimi studi, infatti, alla base ci sarebbe lo stesso meccanismo infiammatorio che crea i disturbi del movimento tipici della malattia.
    Una ricerca condotta dall’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS), in collaborazione con la Fondazione Santa Lucia, l’Università Tor Vergata e altri Istituti scientifici italiani ed ... (Continua)

    26/01/2017 12:10:00 I sorprendenti risultati dello Human Connectome Project

    La forma del cervello ci dice chi siamo
    Studiare la forma del nostro cervello può fornirci sorprendenti indizi sulla nostra personalità e sul rischio di sviluppare disturbi mentali.
    In uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Social Cognitive and Affective Neuroscience, un team internazionale di ricercatori provenienti da Italia, Regno Unito e Usa ha analizzato più di 500 risonanze magnetiche cerebrali ottenute nell’ambito di Human Connectome Project, un’iniziativa statunitense di grandi dimensioni che ha l’obiettivo di ... (Continua)

    23/01/2017 14:20:00 Oltre 10mila trattamenti in tutto il mondo

    Menopausa precoce, il laser che preserva la femminilità
    A volte in menopausa il sesso può diventare più doloroso per via della secchezza vaginale, causata dalla scomparsa degli estrogeni. Secondo l’Indiana University, un terzo delle donne nella vita soffre di dolori vaginali durante i rapporti sessuali.
    Questo disturbo frequentissimo può causare dei limiti al rapporto con il partner: molte donne infatti non ne parlano né con il compagno né con il proprio ginecologo per senso del pudore.
    La dottoressa Maria Sophocles, del Women Healthcare ... (Continua)

    18/01/2017 15:51:00 Il legame esiste in base al fattore neurotrofico cerebrale (Bdnf)

    Depressione in gravidanza e basso peso alla nascita
    Le donne che soffrono di depressione in gravidanza rischiano di partorire bambini con un peso inferiore alla media. Lo sostiene uno studio pubblicato su Psychoneuroendocrinology da un team di scienziati dell'Ohio State University Wexner Medical Center.
    I ricercatori hanno messo in relazione i due aspetti partendo dall'analisi del fattore neurotrofico cerebrale (Bdnf), il cui livello, se cala in maniera troppo repentina nel corso della gravidanza, può aumentare il rischio di depressione e di ... (Continua)

    18/01/2017 14:30:00 Approvato PMD200, nuova tecnologia a disposizione dei medici

    Un dispositivo per il monitoraggio del dolore
    Il dispositivo per il monitoraggio del dolore PMD200 di Medasense Biometrics ha ottenuto l'approvazione per l'immissione in commercio. Si tratta di una tecnologia che consente di valutare obiettivamente il dolore del paziente in situazioni di terapia intensiva, nei casi in cui i pazienti non sono in grado di comunicare. In questo modo i medici possono essere certi di trattare il dolore in modo corretto.
    La valutazione obiettiva del dolore sofferto da un paziente è da tempo un problema. Se ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 351.666.0911
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2023 Okmedicina Riproduzione riservata anche parziale