• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 241 a 250 DI 250

    18/04/2016 Chi vive nelle aree non urbanizzate vive di più

    Vivere nella natura allunga la vita
    Uno studio americano sottolinea l'allungamento della speranza di vita nei soggetti che vivono a contatto con la natura. Secondo i dati emersi dalla ricerca della T. H. Chan School of Public Health, le donne - sulle quali era concentrato lo studio - che vivono lontane dalle aree urbanizzate mostrerebbero un tasso di mortalità inferiore del 12 per cento rispetto alla media.
    A sostenere questo dato sono alcuni fattori come la migliore salute mentale, l'attività fisica più frequente e una minore ... (Continua)

    15/04/2016 11:17:00 Le donne però vengono spesso valutate a basso rischio coronarico

    Cardiopatia, stessi sintomi per uomini e donne
    Anche le donne che vengono visitate per una sospetta cardiopatia denunciano dolori al petto e fiato corto, esattamente come gli uomini. A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology-Cardiovascular Imaging dai ricercatori del Duke Clinical Research Institute.
    Allo stesso tempo, però, esistono differenze di genere chiare nella valutazione diagnostica e del rischio di malattia coronarica. Il team diretto da Pamela Douglas ha analizzato i dati di oltre 10mila ... (Continua)

    13/04/2016 16:16:31 Ricercatori fotografano gli effetti prodotti dalla sostanza sul cervello

    Le allucinazioni dell'Lsd
    Chi assume Lsd subisce allucinazioni visive rilevabili in maniera obiettiva tramite la risonanza magnetica funzionale. A dimostrarlo è uno studio condotto dagli scienziati dell'Imperial College of London pubblicato su Pnas.
    Nel corso dello studio, 20 volontari sani con precedenti esperienze di consumo di stupefacenti hanno assunto Lsd sotto stretto controllo medico. Uno scanner ha ripreso le attività cerebrali del cervello dei volontari per tutta la durata dell'effetto dato dalla ... (Continua)

    11/04/2016 12:33:00 Interrompere la trasmissione di modelli negativi

    Donne e violenza domestica
    Le donne e i bambini spesso corrono grandi pericoli proprio nel luogo in cui dovrebbero essere più al sicuro, nella loro casa, in famiglia.
    Per molte e molti di loro, la casa è dominata da un regime di terrore e violenza per mano di qualcuno nel quale dovrebbero poter avere fiducia. Le vittime soffrono fisicamente e psicologicamente. Non sono in grado di prendere le decisioni che le riguardano, dar voce alle loro opinioni o proteggere loro stesse e i loro bambini per paura delle ulteriori ... (Continua)

    01/04/2016 15:20:00 Il parere dell'esperto sull'inquietante caso di cronaca

    Angelo della morte in corsia, è delirio di onnipotenza
    A seguito dell’incredibile storia dell’infermiera killer Fausta Bonino, arrestata dal Nas dei carabinieri con l'accusa di omicidio volontario di 13 pazienti ricoverati nell'ospedale di Piombino, lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, analizza il profilo dal punto di vista psicologico dell’infermiera di origine piemontese
    «La letteratura scientifica forense parla di “Angeli della morte”, individui che uccidono in modo seriale le persone che ... (Continua)

    29/03/2016 17:23:00 Aumenta la capacità di lettura dei bambini

    Dislessia curata con la stimolazione cerebrale
    La dislessia potrebbe essere trattata con la stimolazione cerebrale non invasiva. A dimostrarlo è una tecnica sperimentata dai ricercatori di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù in collaborazione con il Laboratorio di Stimolazione Cerebrale della Fondazione Santa Lucia.
    È la prima volta che si tenta questa strada per i pazienti affetti dal disturbo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Restorative, Neurology and Neuroscience.
    La dislessia è ... (Continua)

    22/03/2016 12:36:00 Stanchezza e nervosismo possono nascondere un disturbo tiroideo

    Ecco il mal di primavera, ma spesso è la tiroide
    La bella stagione è sempre molto attesa ma, quando arriva, può portare con sé anche alcuni effetti collaterali. È il cosiddetto “mal di primavera”, che colpisce milioni di persone e che si manifesta con segnali come stanchezza o, al contrario, nervosismo, a cui si possono aggiungere cattivo umore, ansia, irrequietezza, insonnia e mancanza di concentrazione.
    “Attenzione - spiega il professor Paolo Vitti, Presidente Eletto della Società Italiana di Endocrinologia (SIE) - queste sensazioni di ... (Continua)

    22/03/2016 09:25:00 Le sbronze sistematiche annullano le difese dell'organismo

    Il binge drinking distrugge il sistema immunitario
    Secondo le statistiche, la percentuale di coloro che consumano alcol al di fuori dei pasti è aumentata significativamente negli ultimi dieci anni, in particolare a causa del binge drinking.
    Stando ai dati, il binge drinking, ovvero il fenomeno del consumo incontrollato di alcol al preciso scopo di ubriacarsi, riguarderebbe più del 20 per cento dei ragazzi fra i 18 e i 24 anni e il 17,4 fra i 25 e i 44 anni. Fra le ragazze, la percentuale complessiva è del 7,9, ma nella fascia d’età fra gli ... (Continua)

    18/03/2016 11:52:00 Sperimentazione australiana giunge a un importante risultato

    Anche l'orecchio è bionico
    Un team di ricercatori australiani ha messo a punto una tecnica per la ricrescita dei nervi uditivi attraverso l'erogazione di impulsi elettrici da un impianto cocleare. Gli impulsi hanno infatti permesso di somministrare la terapia genica direttamente nella sede del problema.
    La ricerca della University of New South Wales è durata 5 anni ed è stata pubblicata su Science Translational Medicine. Si presenta come un nuovo possibile trattamento teoricamente in grado di curare non solo la ... (Continua)

    16/03/2016 15:42:00 Effetti molecolari descritti da ricercatori italiani

    Lo stress innesca ansia e depressione
    Lo stress ha il potere di generare ansia e depressione. Lo afferma uno studio dell’Università Statale di Milano pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences USA (PNAS).
    La ricerca apre la strada alla comprensione dei complessi meccanismi epigenetici indotti nel cervello in risposta a un forte stress emotivo e che contribuiscono alla memoria molecolare della nostra esperienza passata.
    La ricerca, interamente italiana, è stata guidata da Elena Battaglioli e Francesco ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale