• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 41 a 50 DI 250

    18/06/2007 

    La noia contro la depressione
    L'esperto consiglia di sfruttare il periodo estivo per far crescere i figli in modo sano. “Genitori fate annoiare i vostri figli d’estate! Correranno meno rischi di problemi psicologici come la depressione”.
    Lo afferma Paola Vinciguerra, Psicoterapeuta, Direttore dell’UIAP, Unità Italiana Attacchi di Panico, attiva presso la Clinica Paideia di Roma, dopo uno studio effettuato su 600 pazienti con vari problemi psicologici, legati alla mancanza di autostima.
    “Le vacanze estive - ... (Continua)

    25/06/2007 

    Dipendenza da Internet e da videogames
    La "dipendenza da Internet e dai videogames" sarà una possibile new entry nella prossima edizione del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), il che equivale ad una nuova malattia mentale.
    L'Associazione Medica Americana (AMA) ne sta discutendo la validità, secondo il rapporto presentato è dipendente chi usa i video giochi per più di due ore al giorno. Ma anche questa "sindrome" è controversa, come ... (Continua)

    03/07/2007 

    Antidepressivi e suicidi
    L'ente statunitense di controllo sulla commercializzazione dei farmaci, la Food and Drug Administration (FDA) è giunta alla conclusione che il trattamento con farmaci antidepressivi in giovani pazienti e nei primi due mesi di terapia incrementa il rischio di suicidio.
    L'ente ha esortato le case produttrici di antidepressivi ad aggiornare i foglietti illustrativi inserendo questo rischio. L'iniziativa della FDA è conseguenza di una ricerca, iniziata nel 2005, che ha riguardato circa ... (Continua)

    01/08/2007 
    Mal d'estate
    Nel periodo estivo vi è un incremento del 12% della depressione, che si manifesta con insonnia, agorafobia e senso di panico nei luoghi chiusi.
    ”Per compensare la sindrome depressiva - spiega Massimo di Giannantonio - si è soggetti ad aumenti di peso. I pazienti arrivano a ingrassare una media di 2,5 chilogrammi al mese''.
    Si tratta di ''persone che durante l’anno hanno una vita sociale ridotta - spiega lo psichiatra - e di fronte alla modificazione del microcosmo familiare e delle ... (Continua)
    30/08/2007 

    Le ragioni che minano l'attività sessuale
    La rivista Forbes ha stilato una classifica delle più comuni ragioni che deteriorano la vita sessuale. La classifica si basa su uno studio svolto da scienziati della “University of Chicago” e pubblicato sul “The New England Journal of Medicine”.
    Si è rilevato che prima dei 50 anni solo il 38% degli uomini e il 22% delle donne ha discusso di sesso con il proprio dottore. Il silenzio su tali argomenti impedisce alle persone di conoscere quali possano essere i motivi alla base di un calo ... (Continua)

    12/09/2007 

    Come gestire la rabbia ed evitarne gli effetti negativi
    La rabbia è un’emozione tipica, considerata fondamentale da tutte le teorie psicologiche, insieme alla gioia e al dolore, è una tra le emozioni più precoci; il bambino che non è coccolato dalla mamma ha come reazione il pianto che equivale allo sfogo della rabbia. Moltissimi risultano essere i termini linguistici che si riferiscono a questa reazione emotiva: collera, esasperazione, furore ed ira rappresentano lo stato emotivo intenso della rabbia; altri invece esprimono lo stesso sentimento ma ... (Continua)

    14/09/2007 

    Sindrome delle gambe senza riposo, 15% di insonni
    La sindrome delle gambe senza riposo, dopo ansia, depressione e altri fattori psicofisiologici, è la principale causa dell'insonnia.
    Questo tipo di insonnia si manifesta a causa del bisogno irrefrenabile di muovere le gambe dovuto a sensazioni spiacevoli e fastidiose, che ricordano il passaggio di corrente elettrica, acqua o insetti.
    Dei circa 15 milioni di italiani che trascorrono le notti insonni, ha detto il direttore del Centro del sonno dell'Istituto San Raffaele di Milano, ... (Continua)

    01/10/2007 

    Piccoli malanni sintomo di depressione
    La difficoltà maggiore della depressione infantile è il suo manifestarsi con sintomi diversi, che cambiano rispetto agli ambienti e all'età. Infatti i bambini soffrono di disturbi psicosomatici, come mal di pancia, diarrea, mal di testa, che sono la cartina al tornasole di una depressione latente.
    Ci sono troppi genitori in ansia per i figli che non sono sempre pronti ad accettare che il loro bambino sia diverso da ciò che hanno in mente. E' facile definire depresso un bambino, ma a volte ... (Continua)

    15/10/2007 
    Depressi e ansiosi, ancora a casa a 30 anni
    “La situazione psicologica di molti giovani che vivono ancora con mamma e papà è molto seria - afferma Paola Vinciguerra, psicoterapeuta, Direttore dell’Unità Operativa Attacchi di Panico presso la Clinica Paideia di Roma e Presidente dell’EURODAP, Associazione Europea Disturbi Attacchi di Panico - La precarietà lavorativa è la prima causa del loro stato. Sono bloccati dall’incertezza di un’occupazione e incapaci di ricercare autonomia, indipendenza e realizzazione del sé. Rimangono quindi ... (Continua)
    16/10/2007 
    Fisioterapia fondamentale nel mal di schiena
    Mai fermarsi quando il mal di schiena non è forte. Anche se è abbastanza doloroso da rendere la vita difficile, è cosa importante non bloccarsi ma effettuare del movimento, possibilmente facendosi guidare da un fisioterapista esperto. Sulla rivista Annals of Internal Medicine uno studio esplora quanto sia efficace la fisioterapia ai fini della qualità della vita di questi pazienti.
    Il mal di schiena si definisce “sub-acuto” quando dura da più di sei settimane, ma da meno di tre mesi. Un ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale