• Analisi cliniche
  • Andrologia
  • Balbuzie
  • Cardiologia
  • Chirurgia.it
  • Dermatologia
  • Diabete
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Farmacologia
  • Flebologia
  • Gastroenterologia
  • Genetica
  • Geriatria
  • Ginecologia
  • Gravidanza
  • Handicap
  • Malattie infettive
  • Malattie renali
  • Medicine naturali
  • Neurologia
  • Oculistica
  • Odontoiatria
  • Orecchie e gola
  • Ortopedia
  • Pediatria
  • Psichiatria
  • Psicologia
  • Sclerosi
  • Trapianti
  • Tumori
  • Urologia
  • Viaggi
  • ARTICOLI TROVATI : 250

    Risultati da 121 a 130 DI 250

    14/10/2013 Cefalea causata da un eccesso di analgesici

    Mal di testa, c’è anche quello da farmaci
    Chi soffre di mal di testa in realtà a volte soffre di una forma di emicrania cronicizzata causata dall’abuso di quegli analgesici a cui si fa ricorso proprio per scacciare la cefalea.
    Il paradosso è stato evidenziato da uno studio coordinato dall’Istituto Neurologico Mondino di Pavia su più di 600 pazienti, da cui emerge che il 10 per cento di chi si rivolge a un centro specialistico per la cura dell’emicrania soffre di questa particolare condizione.
    Lo studio prende il nome di Comoestas ... (Continua)

    15/10/2013 Farmaci e non solo per cancellare il mal di testa
    I nuovi trattamenti per la cefalea
    Le attuali terapie per l’emicrania, il più frequente tra i disordini neurologici, mostrano ancora una modesta efficacia e molte controindicazioni ed effetti collaterali. Oltre la sofferenza ed un enorme impatto sulla disabilità del paziente, l’emicrania produce circa 27 miliardi di euro di spesa pubblica in Europa.
    I dati offrono la promessa di nuovi farmaci con minori controindicazioni in appena due anni, ed ulteriori progressi sono attesi anche dai metodi innovativi di ... (Continua)
    31/10/2013 10:08:43 Ricerca dimostra l'efficacia della tecnica sul dolore acuto e cronico

    L’ipnosi per il dolore di bambini e adolescenti
    Una ricerca ha dimostrato che l'ipnosi può modulare i processi fisiologici considerati per lungo tempo inaccessibili al controllo volontario. Diversi studi sui bambini evidenziano i benefici dell’autoipnosi a largo spettro: negli interventi chirurgici, nel dolore acuto e cronico, negli stati emotivi e nei disturbi dell’apprendimento.
    La pediatra Barbara Adinolfi e la psicologa Nicoletta Gava, entrambe del Milton Erickson Institute di Torino, hanno redatto una review su studi condotti negli ... (Continua)

    22/11/2013 19:17:46 L'angioplastica giugulare normalizza la pressione arteriosa
    Sclerosi multipla
    La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria cronica del sistema nervoso centrale. Negli ultimi anni è stata avanzata una teoria vascolare per spiegare l'origine della patologia: l'insufficienza venosa cerebrospinale cronica (CCSVI). Secondo questa teoria, proposta dall'italiano Zamboni, la CCSVI è causata da un'alterata dinamica del flusso del liquido cerebrospinale e da una minore perfusione cerebrale. Queste anomalie si accompagnerebbero a reflusso venoso e congestione, determinando a ... (Continua)
    25/11/2013 11:55:15 Il difetto della vista mette in pericolo gli anziani

    Anisometropia più probabile con il passare degli anni
    Tra i vari disturbi e acciacchi legati all'età va segnalata anche l'anisometropia o anisometria. Si tratta di una condizione in cui i due occhi vedono in maniera diversa. Si verifica quando hanno un difetto di entità diversa, ad esempio un occhio con 4 diottrie di miopia e l'altro con 6, oppure due difetti diversi - un occhio ipermetrope e l'altro astigmatico - oppure ancora quando un solo occhio presenta un difetto.
    Quando l'anisometropia è marcata provoca uno squilibrio visivo e vari ... (Continua)

    02/12/2013 16:13:00 La tecnica con gli aghi cura molte patologie

    L'agopuntura cancella la paura del dentista
    Paura del dentista? Ci pensa l'agopuntura a togliervi qualsiasi titubanza e a farvi affrontare al meglio quella seduta sempre rinviata. La tecnica infatti pare aiutare a superare l'ansia da dentista e la nausea che si avverte una volta aperta la bocca.
    A dirlo è uno studio pubblicato su Acupuncture in Medicine dai ricercatori dell'Università di Palermo. Gli scienziati siciliani hanno coinvolto 20 persone fra i 19 e gli 80 anni che si dovevano sottoporre a una qualche procedura dentistica, ... (Continua)

    05/12/2013 09:46:07 Le procedure inutili che vengono spesso consigliate

    Mal di testa, 5 cose da non fare
    Se ancora non è del tutto chiaro cosa fare in caso di mal di testa frequenti, di certo è noto quel che non va fatto. Lo ricorda un documento reso noto dall'American Headache Society (Ahs), che prende spunto dalla campagna “Choosing wisely” (Scegliere con saggezza) promossa dall'American Board of Internal Medicine Foundation, alla quale hanno già aderito organizzazioni facenti capo ad altre specializzazioni.
    Dopo aver effettuato una revisione della letteratura scientifica disponibile, gli ... (Continua)

    08/01/2014 L'effetto legato alla riduzione della risposta infiammatoria

    L'aspirina cura anche gli accessi d'ira
    Useremo l'aspirina anche quando ci arrabbieremo? È una possibilità concreta, stando a uno studio americano. Avete mai sentito parlare di Disturbo Esplosivo Intermittente? Forse no, ma sicuramente avrete visto qualcuno andare improvvisamente in escandescenza senza una particolare ragione.
    Questa condizione psichiatrica che si caratterizza per la presenza di episodi saltuari, ma ricorrenti, di rabbia improvvisa è data dall'incapacità di resistere agli impulsi aggressivi e sarebbe legata a un ... (Continua)

    14/01/2014 12:00:33 La distanza ravvicinata affatica gli occhi

    Gli smartphone sono una minaccia per gli occhi
    Gli smartphone sono sempre più diffusi e usati, ma potrebbero costituire un pericolo per la vista.
    Secondo una ricerca comparsa sulla rivista Optometry and Vision Science, infatti, la lettura dei messaggini di testo o la navigazione su Internet tramite smartphone costringerebbero ad avvicinarsi allo strumento più di quanto non si faccia con un normale libro, forzando gli occhi a lavorare più duramente del solito.
    Sarebbe la ridotta distanza, più che la grandezza dei caratteri, a ... (Continua)

    16/01/2014 15:16:06 L'antipertensivo efficace e con pochi effetti collaterali

    Candesartan utile in caso di emicrania
    Un farmaco utilizzato per il trattamento dell'ipertensione si è rivelato utile anche per il mal di testa. Il medicinale si chiama candesartan ed è un inibitore dell'angiotensina. Sembra in grado di prevenire l'emicrania ottenendo risultati simili al propranololo, principio attivo comunemente usato per il trattamento della cefalea.
    Una ricerca del Norwegian National Headache Centre diretta da Lars Jacob Stovner ha mostrato l'efficacia del farmaco anche in quelle persone che non trovano ... (Continua)

      1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25

    Italia Salute Redazione TEL. 391.318.5657
    Via Albanese Ruffo 48, 00178 Roma
    Centro Medico Okmedicina.it Via Albanese Ruffo 40-46, 00178 Roma Mail redazione
    Copyright © 2000-2021 Italiasalute Riproduzione riservata anche parziale